team building indoor

team building indoor

Suggerimenti per la comunicazione del team virtuale

Ecco la nostra lista dei migliori consigli per la comunicazione del team virtuale.

Suggerimenti per la comunicazione del team virtuale

I suggerimenti per la comunicazione del team virtuale sono modi per assicurarsi che il tuo team remoto comunichi in modo efficace portando risultati di successo alla tua azienda. Gli esempi includono la definizione di obiettivi, la pianificazione dei check-in e la fornitura di feedback coerenti. Queste tattiche mirano a garantire che i team rimangano produttivi quando lavorano virtualmente.

1. Approfitta degli strumenti di comunicazione virtuale

Se stai cercando le migliori pratiche per la comunicazione virtuale, inizia implementando gli strumenti giusti. Ad esempio, sebbene la posta elettronica aiuti a trasmettere messaggi alla tua azienda, esistono modi più efficienti per comunicare online.

Ti suggeriamo strumenti come Slack, Zoom e Microsoft Teams per aiutarti a raggiungere rapidamente i tuoi compagni di squadra. Queste applicazioni sono un ottimo modo per connettersi istantaneamente con i membri del team tramite messaggistica diretta e videochiamate.

team building online
team building online

2. Stabilisci aspettative e obiettivi chiari

Uno dei modi migliori per migliorare la comunicazione nei team virtuali è definire obiettivi e aspettative chiari. Se stabilisci le aspettative in anticipo, il tuo team saprà esattamente come avere successo sul lavoro.

Nei team distribuiti, è fondamentale essere il più descrittivi possibile quando si definiscono le aspettative. Ad esempio, se prevedi che i dipendenti siano online alle 9:00, informa chiaramente il tuo personale. Stabilire aspettative chiare ti aiuterà a evitare malintesi o comunicazioni errate.

Quando si tratta di definire gli obiettivi, è meglio condividere sia gli obiettivi del team che gli obiettivi individuali con tutti i dipendenti. Condividendo gli obiettivi a livello personale e di squadra, ti assicurerai che tutti i compagni di squadra sappiano dove collaborare e lavorare in modo indipendente.

3. Pianifica i check-in del team

Tenere aggiornati i dipendenti è importante quando l’intero team lavora in remoto. Pertanto, consigliamo di impostare riunioni settimanali del team. Questi incontri dovrebbero essere punti di contatto coerenti per rivedere i progetti chiave, gli obiettivi e le aspettative.

I check-in del team sono un ottimo modo per ritenere tutti i membri del team responsabili del proprio lavoro. Puoi usare questo tempo per condividere:

– Scadenze importanti
– Progetti e stato attuali
– Vittorie per la settimana
– Modi per migliorare i processi
– Ostacoli e sfide

Garantirai che tutti i dipendenti siano aggiornati sulle iniziative di lavoro condividendo aggiornamenti coerenti. Inoltre, i check-in settimanali del team aiuteranno il tuo team a comunicare e collaborare in modo efficiente.

team building online
team building online

4. Evitare la microgestione

Se stai esplorando le migliori pratiche per la comunicazione virtuale, interrompi la microgestione. Il lavoro virtuale comporta una maggiore indipendenza sia per i dipendenti che per i dirigenti. È meglio lasciare che i compagni di squadra lavorino nel modo che meglio si adatta loro.

Ad esempio, limita i follow-up a una o due volte alla settimana piuttosto che controllare costantemente un progetto con una scadenza imminente. Riducendo le intrusioni e la supervisione, dai ai dipendenti la libertà e l’indipendenza di lavorare in modo efficace a modo loro.

Se hai assunto dipendenti efficienti con un’ampia gamma di competenze, puoi avere fiducia nelle loro capacità. Stai tranquillo, il tuo team può portare a termine il proprio lavoro.

In qualità di manager, è meglio gestire i risultati piuttosto che le attività. Ad esempio, invece di gestire un dipendente che lavora su un report settimanale, utilizza benchmark e scadenze per garantire il successo del tuo team. Se i tuoi dipendenti raggiungono questi traguardi, allora dovresti essere sulla buona strada per il successo.

5. Creare fiducia attraverso attività di team building

Se stai cercando modi per migliorare la comunicazione nei team virtuali, dovresti prendere in considerazione le attività di team building virtuale. Gli esercizi e le attività di team building sono un ottimo modo per creare fiducia e cameratismo.

Alcune attività di team building includono:

– Escape Room virtuale
– Team Quiz
– Cocktail Experience – A Casa

La parte migliore delle attività di team building è che questi esercizi sono fattibili virtualmente. Queste attività ed esercizi aiuteranno il tuo team a migliorare la comunicazione e l’unità. I dipendenti che hanno familiarità con i colleghi sono meno timidi nel contattare i colleghi e più responsabili nel rispondere ai messaggi.

team building online
Contatto Attività di Team Building
Grazie per il vostro interesse. Ti contatteremo al più presto.
Seguici sui Social Network

    Team Training

    Team Building Formazione

    È la divisione che interviene nella costruzione e integrazione di gruppi di lavoro, delle sue performance e nello sviluppo del clima utilizzando metodologie esperienziali, di team building, percorsi di formazione d’aula classici e coaching.

    Formazione esperienziale outdoor training

    TeamBuilding formazione mette la persona e il gruppo al centro del suo divenire, rendendolo artefice del continuo svelamento della realtà, delle sue risorse e degli innumerevoli modelli creativi a sua disposizione attraverso l’esperienza diretta e un’ attivazione relazionale e cognitiva attraverso un approccio tailor made.

    Formazione Esperienziale

    Il modello utilizzato è quello esperienziale che punta a capovolgere gli schemi classici di insegnamento e apprendimento. Ed ecco allora che si passa da un modello d’apprendimento concettuale-esperienziale ad uno esperienziale-concettuale:

    I vantaggi del modello esperienziale:

    • Agire in maniera incisiva sulla sfera dei comportamenti, atteggiamenti e motivazioni degli individui e dei gruppi.
    • Sperimentare in prima persona un comportamento ha un potere maggiore rispetto ad una sua semplice teorizzazione. Protagonista del proprio apprendimento e cambiamento.
    • La presenza del gruppo permette di acquisire modelli comportamentali, emotivi e cognitivi nuovi e diversi.

    Formazione Esperienziale

    Parlare di:

    formazione esperienziale
    Team Training

    Motivazione del Personale

    Formazione Motivazione dei collaboratori / del personale

    Motivazione del Personale

    Motivazione dei dipendenti. L'obiettivo dei "capi" non è difficile da formulare: si tratta di far lavorare i propri dipendenti il ​​più e il meglio possibile. In due parole: Produttività e Qualità del Lavoro. benefici Soddisfazione sul lavoro. È una sine qua non: se non creiamo un ambiente in cui e per il quale è piacevole e gratificante lavorare, sarà difficile raggiungere Produttività e Qualità. Al contrario, se sappiamo creare un ambiente motivante, questo favorirà prestazioni elevate, che a loro volta aumenteranno la soddisfazione sul lavoro, poiché tutti vogliamo far parte di un gruppo vincente che lavora a pieno regime e raggiunge i suoi obiettivi e risultati .
    Motivazione dei dipendenti. L'obiettivo dei "capi" non è difficile da formulare: si tratta di far lavorare i propri dipendenti il ​​più e il meglio possibile. In due parole: Produttività e Qualità del Lavoro. benefici Soddisfazione sul lavoro. È una sine qua non: se non creiamo un ambiente in cui e per il quale è piacevole e gratificante lavorare, sarà difficile raggiungere Produttività e Qualità. Al contrario, se sappiamo creare un ambiente motivante, questo favorirà prestazioni elevate, che a loro volta aumenteranno la soddisfazione sul lavoro, poiché tutti vogliamo far parte di un gruppo vincente che lavora a pieno regime e raggiunge i suoi obiettivi e risultati .

    Programma:

    • Le caratteristiche della motivazione
    • I 4 pilastri costitutivi della motivazione
    • Gestire i collaboratori
    • Le dinamiche e le regole della motivazione

    La regola OX 3:

    • Obiettivi x Osservazione x Orientamento
    • Motivazione ed Azione
    • Il tempo in rapporto alla motivazione
    • Motivazione e potere di ruolo
    • Motivazione ed automotivazione

    Team Building Formazione
    Team Training

    Leadership

    La chiave per orientare i comportamenti altrui verso risultati da conseguire conquistando la fiducia negli interlocutori con autorevolezza

    Leadership

    Il corso pratico e concreto che fornisce ai partecipanti stimoli e conoscenze per migliorare il proprio stile di leadership e i principi e le tecniche per creare in azienda gruppi vincenti.

    Obiettivi del Leader:

    • Creare “ponti” verso il futuro;
    • Dare significato e comunicare la “Visione“;
    • Costruire un clima di fiducia viscerale per far funzionare l’organizzazione;
    • Coltivare l’auto-conoscenza e la considerazione di se stessi;

    Benefici:

    • Utilizzo di strumenti pratici per l’apprendimento
    • Lavori individuali e di gruppo
    • Domande e discussioni
    • Analisi del proprio stile di leadership
    • Esame di materiale video-registrato
    • Analisi del proprio stile di leadership
    • Esercitazioni pratiche

    Programma:

    • La Leadership caratteristiche base
    • Il Ruolo del Leader
    • Manager e Leader
    • La Leadership del comando
    • La leadership della Guida
    • Le teorie della contingenza
    • Come migliorare il proprio stile di leadership
    • Come progettare l’avvio e la definizione degli obiettivi di un gruppo
    • Gli stadi dello sviluppo di un gruppo: la teoria....e la pratica
    • Osservare e riconoscere i principali fenomeni della “dinamica di gruppo”

    Capire quali sono i bisogni del gruppo e come il leader può soddisfarli. Comprendere come emerge un leader e acquisire un proprio stile di leadership. Riuscire a creare aggregazione in un gruppo e saper gestire motivando le persone. Imparare a gestire le fasi di cambiamento, trasformazione e riorganizzazione all’interno dell’ambiente di lavoro. Esplorare i diversi ruoli di un leader: stratega, agente di cambiamento, coacher, manager, comunicatore, membro di un team. La valutazione del lavoro del gruppo

    Scroll to Top